martedì 17 gennaio 2012

Arancini al ragù

Ciao a tutti oggi vi voglio preparare un buon Arancino di riso che qui in Sicilia e la sua vera tradizione e origine.Esistono tanti variante ma io voglio proporvi il vero arancino al Ragù.

Ingredienti:500 gr di riso Arborio,2 mestoli di passata di pomodoro(precedentemente cotta),piselli, 4 mestoli di ragù,150 gr di filante in un unica fettina,pangrattato qb,farina,acqua,sale e pepe.
In una pentola di acqua calda fate cuocere il riso.Scolatelo e fatelo raffreddare.Preparate un soffritto di cipolla,carota e sedano tutto tritato.In una padella mettete un pò d'olio e il soffritto,aggiungete 300 gr di tritato o muscolo di vitello.Versate una bottiglia di passato di pomodoro e i piselli portate a cottura(almeno 1 ora).Versate nel riso la passata di pomodoro.Con un cucchiaio prelevate un pò di riso;aiutandovi con le mani fate un incavo al centro:al suo interno mettete un cucchiaio di ragù e un dado di filante.Chiudete con altro riso .
Dategli la forma aspirale.
Nello stesso modo preparate tutti gli altri arancini.Quando avrete finito metteteli in frigo per 1 ora.
Preparate una pastella non troppo fluida con acqua e farina.Passate gli arancini prima nella pastella poi nel pangrattato.
Fatto tutto ciò metteteli nuovamente in frigo almeno per 1 ora(io li lascio tutta la notte) affinchè il pangrattato s'indurisca e quando sarà fritto non si spaccano.Se volete li potete conservare in frigo per 3 giorni o surgelarli.
In una friggitrice o una pentola con cestello fate riscaldare l'olio.fate friggere gli arancini finchè non saranno ben dorati.
Servite ben caldi.
Contest a cui partecipo:
Partecipa al mio Contest




2 commenti:

  1. Mamma mia quanto mi piacciono!

    RispondiElimina
  2. Forza Ely adesso hai la ricetta!!!!Ne potrai degustare quando ne vuoi.Dopo averli impanati li puoi congelare e al momento del bisogno li puoi friggere.

    RispondiElimina